Monday, 7 August 2017

Valsugana Night [A/R] - AUG2017

Per un certo verso è andata meglio del previsto: distanza non esagerata con andata e ritorno a "soli" 167 km totali. Temevo le alte temperature: sono infatti partito con 33 °C scesi però a 19 °C durante il corso della notte. Continui bagliori dietro le montagne ma fortunatamente nessun temporale. Solo al ritorno ho appreso di nubifragi disastrosi in tutta l’area trentina, dell’Alto Adige e del Friuli. Ottima compagna come sempre lei, una splendida luna, discreta, a tratti timida ma sempre presente. 
La partenza da Bassano del Grappa un po’ deludente per via di un Ponte degli Alpini piuttosto malandato ed un tratto di strada di circa 13 km fino a Valstagna su viabilità ordinaria. Interrotto poi un tratto di 7 km da Cismon del Grappa a Primolano che mi ha costretto a prendere la vecchia statale, fortunatamente a traffico zero durante le ore della notte. 
Veramente ineccepibile tutto il resto della ciclabile fino al lago di Caldonazzo, vero esempio di come dovrebbero essere costruite e poi mantenute tante nostre ciclabili. 
Per via del caldo, la parte più brutta la partenza; arrivato poi a Caldonazzo, nonostante diversi km lungo la costa ho in effetti fatto molta fatica a vedere il lago … troppi camping, residence e ristoranti vari. 
Comunque, tutto sommato … anche questa una bella notturna: solo e nel buio più assoluto della notte tra i boschi e con il solo rumore delle irrequiete acque del Brenta a due passi.

Insomma, un' esperienza da provare e, come mi piace ripetere ... una bella notturna, ogni tanto, aiuta a liberare lo spirito e a tenere viva la mente!!!


Better than expected I’d say: an overall round trip distance limited to "only" 167 km. Initially I was a little bit scared for the high temperatures of this season: but, so far, I started with 33°C fortunately dropped down to 19°C during the night.
Also a little bit scared by the continuous lightning behind the mountains but fortunately no thunderstorms at all. Only at the return I learned of disastrous heavy rains throughout Trentino, South Tyrol and Friuli
Great companion as ever a beautiful moon, discreet, at times shy but always present.
The departure from Bassano del Grappa just a bit disappointing due to a somewhat shattered Alpine Bridge and an initial 13kms road stretch to Valstagna on a normal road.
Then a cycleway interruption of 7kms between Cismon del Grappa and Primolano which forced me to take the old strada statale, fortunately with no traffic during the hours of the night.
Worth to mention that the rest of the bikepath to Caldonazzo Lake is IMO a true example of how many of our cycleways should be built and then maintained.
Because of the heat the worst part has been at the start; once arrived in Caldonazzo, despite several kms along the coast it hasn't been easy at all to see the lake ... too many campsites, residencial areas and numerous restaurants.

Nevertheless a nice night cycle trip: once more totally alone in the darkness of the night cycling through wild woods and with the only noise of the restless waters of Brenta river.






No comments:

Post a Comment